Santa Chiesa Aristotelica Italica

Palazzi Arcivescovili e Congregazionali della Santa Chiesa Aristotelica Italica
Gioco Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Comunicati dal Tavolo di Mediazione

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Quarion
Cardinale
Cardinale
avatar

Messaggi : 244
Data d'iscrizione : 09.10.09
Località : L'Aquila, Abruzzi

MessaggioTitolo: Comunicati dal Tavolo di Mediazione   Mar Apr 20, 2010 10:13 pm

Citazione :
Addì,20 Aprile 1458

Alle genti italiche,
ai popoli coinvolti dal conflitto.


Come da richiesta dei membri partecipanti al Tavolo, la Santa Chiesa Aristotelica, attraverso la Nunziatura Apostolica, si fa garante della nuova tregua qui di seguito siglata dagli stati coinvolti nel conflitto. Nel particolare, la Repubblica di Genova, il Ducato di Milano, il Ducato di Modena e la Serenissima Repubblica di Venezia.

Tale tregua è esplicitata nei seguenti punti, e ci si atterrà strettamente al principio "Quod lex voluit, dixit". Essa sarà valida a partire da questo momento sino all'ora Quarta del giorno 28 Aprile 1458.

  • E' fatto divieto assoluto di compiere azioni militari aggressive nei confronti di uno stato stipulante la presente.
  • Per "azioni militari aggressive" si intendono solo ed esclusivamente: movimenti in territorio nemico (i confini sono quelli odierni) non autorizzati; attacchi alle armate nemiche; occupazione di territori non propri; annessione di territori non propri.
  • Sono concessi spostamenti militari interni al proprio paese. I confini sono quelli odierni.
  • Se in data odierna sono già state ordinate azioni militari aggressive, è tassativo comunicarlo al Tavolo di Mediazione entro sette ore dalla pubblicazione di questo documento. Nel caso i partecipanti non siano informati entro questo periodo, in particolare la parte che subisce l'azione, si tratterà di violazione della tregua.
  • Altrettanto, si tratterà di violazione anche qualora l'azione militare aggressiva sia ordinata nelle sette ore seguenti la pubblicazione di questo documento, anche se comunicata.


Coloro che non rispetteranno in tutto e per tutto quanto scritto precedentemente saranno condannati severamente dalla Santa Chiesa Aristotelica, dannandosi alle fiamme infernali per l'eternità.
Onta e disonore ricadranno sui violatori di questa tregua, tutto il mondo conoscerà quanto avranno compiuto, e tutto il mondo ne sarà indignato.

Che l'Onnipotente possa guidare i nostri passi.

In fede,


Erazmus Ciolek Witelo della RovereDoge della Superba Repubblica di Genova


Maria Jolanda Stibbert
Duchessa di Milano
Baronessa di Bellusco


Andrea Raffaele Carafa della Spina
Duca di Modena
Conte di Correggio


Fly91 della Carmagnola
Doge della Serenissima Repubblica di Venezia


S.E. Mons. Raniero Borgia detto "Quarion"
Vice Primate del CESE
Arcivescovo Metropolita di Pisa
Segretario Apostolico
Missus Inquisitionis

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Comunicati dal Tavolo di Mediazione
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» mollettone per tavolo
» Tavolini - Lezione al BonsaiClubPalermo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Santa Chiesa Aristotelica Italica :: Vice Primazia del Sacrum Romanorum Imperium Nationis Germanicæ :: Vice Primazia Imperiale Italofona :: Vice Primazia Imperiale Italofona :: Bacheca atti pubblici-
Vai verso: