Santa Chiesa Aristotelica Italica

Palazzi Arcivescovili e Congregazionali della Santa Chiesa Aristotelica Italica
Gioco Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Trattato aggiuntivo Concordato Regno delle Due Sicilie-Chiesa

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Bizzipap



Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 08.10.09

MessaggioTitolo: Trattato aggiuntivo Concordato Regno delle Due Sicilie-Chiesa   Lun Mar 08, 2010 2:07 am

[rp][hrp]
Citazione :

Sulla immissione nelle Liste Nere di Eretici, Interdetti o Scomunicati dalla Santa Chiesa Aristotelica

Il Regno delle due Sicilie nella persona della Regina, Heria Velle d’Altavilla e la Santa Chiesa Aristotelica Romana nella persona di Sua Eccellenza il Segretario Apostolico Monsignor Raniero Borgia detto "Quarion"

SULLA SCIA
del Concordato tra il Regno delle Due Sicilie e la Santa Chiesa Aristotelica Romana firmato a Napoli il 26/08/1457

MEMORI
che il suddetto Concordato sancisce all’articolo I.1 che “L'Aristotelismo è la religione ufficiale del Regno delle Due Sicilie” e che all’artico IV.1 sottolinea che “Il Re delle Due Sicilie ed i suoi Governatori In Gratibus si impegnano a perseguire le eresie sotto tutte le forme che potrebbero assumere. Il crimine di eresia è riconosciuto come disturbo dell'ordine pubblico e costituisce un attentato portato contro le fondamenta dell'autorità reale e religiosa”

CONVINTI
che i nemici della Vera Fede e della Chiesa siano anche nemici dell’Ordine Pubblico e della Sicurezza dello Stato e che solo un’azione congiunta possa assicurare la vittoria del Bene nella sfera spirituale e la Pace, come bene supremo, nella sfera temporale

STABILISCONO:
che In Gratibus vengano immessi nelle Liste Nere degli eserciti del Regno i nominativi di chi venga pubblicamente dichiarato Eretico, Interdetto o Scomunicato dalla Santa Chiesa Aristotelica.


A nome del Regno delle Due Sicilie:

La Regina del Regno:
Heria Velle d’Altavilla, Contessa di Vairano



Il Cancelliere:
Elisabetta Maria Borbone D’Oria




A nome della Santa Chiesa Aristotelica locale:
S.E. Fabrizio della Gherardesca
Arcivescovo Vicario di Sua Santità per l'Arcidiocesi di Roma
Primate del Distretto Religioso del Mezzogiorno e degli Stati Pontifici


A nome del Segretariato Apostolico Italico:



A nome del Consiglio Superiore della Nunziatura Apostolica:
Vicomte Aaron de Nagan,
Cardinal-Archevêque de Césarée,
Chancelier de la Congrégation des Affaires du Siècle,
Doyen du Sacré Collège.
[/hrp][/rp]
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Trattato aggiuntivo Concordato Regno delle Due Sicilie-Chiesa
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Laboratorio di filatura delle fibre naturali
» Toglietemi delle curiosità, please...
» Manuale delle tecniche di cucito per l'alta moda
» PARIGI: mercato delle stoffe
» Beppe Grillo e l'Agenzia delle Entrate

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Santa Chiesa Aristotelica Italica :: Primazia del Regno delle Due Sicilie-
Vai verso: